Crea sito

Evitare il ripristino dei dati di una chiavetta usb su Ubuntu

Evitare recupero filesA volte può capitare di caricare documenti importanti su una chiavetta USB o su un disco rigido e successivamente di cancellarli per non renderli più visibili. Però la cancellazione dei file dal vostro supporto non è definitiva, infatti anche se non visibili, i file sono ancora presenti. Ci sono degli strumenti che permettono di recuperare i dati cancellati dai supporti nonostante voi li abbiate cancellati. A volte può essere utile recuperarli, ma in altri casi potremmo rendere accessibili i nostri dati a persone malintenzionate che hanno questi strumenti.

Per ovviare a questo problema e quindi per distruggere definitivamente i file sui vostri supporti, si può procedere come indicato sotto. ATTENZIONE! Il procedimento indicato cancellerà tutto il contenuto del vostro supporto! Da usare con cautela!

  1. Aprire il terminale di Ubuntu. La scorciatoia da tastiera è CTRL + ALT + T
  2. Individuare il supporto che intendete cancellare completamente, per farlo eseguire il comando: sudo lsblk
  3. Se si tratta della vostra chiavetta dovrebbe essere sdb, ma state attenti e cercate il corretto volume in base alla sua dimensione
  4. Sovrascriviamo tutta la chiavetta più volte in modo da rendere i file non recuperabili e per farlo digitare il comando: sudo shred -v -n4 -z /dev/sdb

sostituire sul comando /dev/sdb con il percorso della vostra chiavetta.

L’opzione -v vi mostrerà a video l’andamento dell’operazione.

-n4 sovrascriverà tutto il contenuto 4 volte. Di default la sovrascrittura è 3 volte. 4 volte sono sufficienti per rendere i dati irrecuperabili.

-z farà una scrittura finale di zeri

Come ripeto questa procedura cancellerà definitivamente tutto il contenuto del vostro supporto, quindi fate attenzione a come la usate.

No related content found.

Comments are closed.